B Femminile. Antonianum 73 - New Basket Ploaghe 47 Stampa
Scritto da Max   
Sabato 01 Febbraio 2020 20:53

 

Secondo successo per l’Antonianum nella fase ad orologio del campionato di serie B femminile. La squadra di Atella e Spolitu si è imposta col punteggio di 73 a 47 sul New Basket Ploaghe al termine di un match condotto sin dall’inizio dalle biancoazzurre. Partenza sprint delle locali che dopo 5’ di gioco conducevano già con ampio margine (16-0), vantaggio poi dilatato sino al 26-8 di fine primo quarto. Seconda frazione di gioco più combattuta con ospiti, oggi prive di Marini, che hanno iniziato a prendere maggior confidenza col canestro ed Antonianum che ha rallentato leggermente il ritmo rispetto all’avvio di gara (45-20 al 20’). Le quartesi nella parte restante del match hanno controllato ogni possibile tentativo di riavvicinamento delle ospiti chiudendo vittoriosamente con ampio margine. Top-scorers del match le biancoazzurre Aielli e Cerbone che hanno totalizzato un bottino di 15 punti a testa mentre per le ospiti in evidenza Lorrai (14) e Mannu (12).

Atella schiera il quintetto Cerbone, Papalexis, Argiolas, Pinna, Biella mentre Cadoni si affida inizialmente a Mannu, Lorrai, M. Serra, Santoru e Addis. L’avvio è un monologo delle locali. Apre lo score Cerbone dall’arco bissando il canestro poco dopo con un arresto e tiro dai 5 metri (5-0). Le ospiti, prive della loro miglior realizzatrice, Marini, sbagliano molto in attacco e subiscono una serie di centri ad opera di Pinna (azione da tre punti), Biella, Papalexis e ancora Cerbone per il 16-0 dopo 5 minuti di gioco. Lo score del Ploaghe si sblocca dalla lunetta con Lorrai prima e Santoru dopo mentre per le biancoazzurre è ancora Papalexis a centrare la retina, questa volta con un’incursione nel pitturato chiusa con un tiro ad una mano con buon rilascio di polso (18-4). La squadra di casa continua a spingere su ritmi molto alti e concede davvero poco in difesa. Aielli, Argiolas, Fadda e Beato rimpinguano lo score biancoazzurro mentre per le ospiti prima della sirena si registrano i centri di M. Serra e Lorrai per il 26-8 al 10’.  Dopo il primo mini-intervallo l’Antonianum ottiene un vantaggio che supera le due decine. Aielli (4 centri consecutivi per lei, tripla inclusa) e Fadda vanno a segno con uniche repliche ospiti che portano la firma di Lorrai (+24; 34-12). Massimo vantaggio che raggiunge le 26 lunghezze per effetto dei centri di Corda (prima un jump-shot, poi un layup dopo una palla rubata) e Fadda (azione da tre punti, canestro ed and-one) con risposte di Mannu (a segno anche con una “bomba”) per il 43-17 al 19’. Metà gara si chiude con i centri di mannu e Addis da un lato e di Aielli dall’altro (45-20 al 20’). Al rientro dagli spogliatoi l’Antonianum mantiene il controllo della gara. A Santoru (arresto e tiro), Addis e Lorrai (dalla lunetta), quindi M. Serra (jump-shot) e ancora Addis (prima un piazzato, poi un centro da sotto su assist di Lorrai), le locali rispondono con Deiana, Cerbone (due centri su azioni di fast-break), Biella, Argiolas e Lorusso (63-35). Prima della terza sirena arriva un altro centro di Biella che porta al massimo vantaggio quartese (+30; 65-35 al 30’). Dopo l’ultima pausa il match ha ben poco da raccontare. Le ospiti riescono a limare qualcosa del ritardo per effetto delle realizzazioni del duo Mannu-Lorrai mentre le biancoazzurre muovono lo score con Papalexis, Aielli e Beato. Con i liberi di Cuccureddu da un lato e di Fadda dall’altro si chiude la gara con punteggio definitivo di 73 a 47.     

Parziali:
26-8; 19-12; 20-15; 8-12.

Tabellino Antonianum:
Schirru ne, Beato 4, Fadda 8, Deiana 4, Aielli 15, Corda 4, Biella 6, Pinna 3, Papalexis 8, Argiolas 4, Cerbone 15, Lorusso 2. Allenatore: Tony Atella. Aiuto allenatore: Carla Spolitu.

Tabellino New basket Ploaghe:
Cuccureddu 1, Mannu 12, Santoru 6, M. Serra 4, Meloni, Lorrai 14, Addis 10, Barra. Allenatore: Gian Giorgio Cadoni.


Calendario e risultati della fase ad orologio