Disposizioni nuovo DPCM (aggiornato al 19 ottobre 2020) PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonianum   
Mercoledì 14 Ottobre 2020 16:05

 

Il nuovo DPCM permette ancora lo sport di contatto svolto da società come l’Antonianum che rispettano i protocolli previsti dalle federazioni. Pertanto, LE ATTIVITÀ DI BASKET E MINIBASKET CONTINUANO NEL PIENO RISPETTO DELLE NORME: misurazione della temperatura all’ingresso, autocertificazione settimanale firmata dai genitori da depositare all’ingresso, lavaggio delle mani, uso scrupoloso della mascherina, rispetto della distanza fuori dal campo di gioco, cambiamento delle scarpe. Non sarà possibile, e ne siamo dispiaciuti, trattenersi nell’impianto: ma bisogna anche evitare, soprattutto per i più grandetti, di assembrarsi appena fuori dall’impianto.  Chiediamo ai genitori di entrare agli allenamenti solo se strettamente indispensabile: in questo caso anche il genitore dovrà produrre l’autocertificazione che alleghiamo.  Facciamo tutti lo sforzo di mantenere una distanza interpersonale maggiore di un metro con il massimo scrupolo. Intanto ci siamo dotati di una macchina sanificatrice adeguata anche agli ambienti molto grandi. A tutti noi è richiesta una particolare attenzione alle norme per fare sì che la nostra attività e il nostro sport possano proseguire in assoluta sicurezza.


Di seguito i link alle autocertificazioni:


Allegato 1 - Autocertificazione automonitoraggio (link)

Allegato 2 - Autocertificazione COVID-19 (link)

 

Aggiornamento del 19 ottobre

Buonasera
Con il nuovo DPCM gli allenamenti delle giovanili si svolgono regolarmente. Cambiano solo le modalità, che non prevedono partite o competizione. Purtroppo i campionati, per ora, sono sospesi. Per la nostra sicurezza tutti dobbiamo impegnarci a seguire le regole con ancora più scrupolo: rispettiamo gli orari, nessuno stazionamento prima e dopo l’allenamento, lavaggio delle mani, cambio scarpe, certificazione della propria salute, mascherina prima e dopo l’allenamento, distanza di sicurezza, controllo della temperatura all’ingresso. Questi giorni abbiamo anche acquistato un macchinario per l’igienizzazione dei grandi ambienti. Se facciamo ciascuno la nostra parte andrà tutto bene.