B Femminile. Antonianum 63 - Basket "90" 39 PDF Stampa E-mail
Scritto da Max   
Sabato 23 Novembre 2019 21:31

 

Papalexis

Elena Papalexis in palleggio

E sono otto le vittorie per la squadra di Atella che prosegue imbattuta il campionato di B femminile. Le biancoazzurre hanno condotto il match (15-9 al 10’) per lunghi tratti con un unico passaggio a vuoto che ha portato le sassaresi a pareggiare le sorti dell’incontro al 18’ (24-24). Il momento buio è durato poco. Grazie ad un parziale di 8-1 le padrone di casa, prima della sirena di metà gara, erano nuovamente avanti e con un margine rassicurante (32-25). Nella terza frazione di gioco è arrivato il break definitivo (50-31 al 30’) e la gara si è chiusa in totale controllo per le quartesi che alla fine hanno superato la doppia decina di vantaggio (63-39 il punteggio finale). Top-scorer del match Schirru (15 punti) con Papalexis in doppia cifra (10). Per le ospiti in evidenza Marchi che ha chiuso la partita con un bottino personale di 11 punti. Molto buona anche la prova di Arnò efficace sui due lati del campo. Dispiace per l’infortunio occorso ad Usai, sperando non si tratti di qualcosa di grave. Alla numero 12 ospite i migliori auguri di pronta ripresa.

Atella schiera il quintetto Cerbone, Papalexis, Argiolas, A. Pinna, Schirru mentre Bellino parte con Garau, Cadoni, Arnò, Usai e Dasara. Lo score viene sbloccato da Arnò per le ospiti con pronta replica di Schirru per locali (2-2). La stessa Schirru (buono il suo inizio) finalizza due azioni di fast-break e con la doppietta ai liberi di Papalexis l’Antonianum vola sul 10-2. Sembra un match tutto in discesa per la capolista ma dall’altra parte le giovanissime di Bellino mostrano grande volontà e vivacità. Ciò porta a ritmi davvero frenetici che determinano anche tanti errori da una parte e dall’altra con Antonianum che di par suo accetta questo tipo di gara e sbaglia più del solito. La tripla di Cadoni da linfa vitale alle sassaresi che poco dopo, con la penetrazione di Marchi, si riportano ad un solo possesso di ritardo (10-7). Schirru però oggi è davvero scatenata (ben 10 punti per lei in questo quarto) e con A. Pinna consente l’allungo all’Antonianum che in questa fase subisce solo un jump-shot di Arnò (15-9 al 10’). Dopo il primo mini-intervallo il match non muta fisionomia. Beato (tripla) e Aielli vanno a segno con risposte di Marchi che mette a referto due centri da campo (“bomba” inclusa). Con il gran momento di Faedda (anche una tripla per lei) e Cadoni (1/2 dalla lunetta) le ospiti giungono a ridosso delle biancoazzurre (20-19). Deiana e Beato riportano a +5 le locali (24-19) ma le ospiti proseguono la loro rimonta centrando prima la retina dall’arco con Fara e poi da sotto (su azione di contropiede) con Arnò per il pari al 18’ (24-24). La squadra di casa, con un pizzico di frenesia e più istinto che ragionamento, reagisce subito. Lorusso (buono in questo caso il suo movimento nel pitturato), Papalexis (penetrazione) e Deiana vanno segno con unica replica sassarese di C. Pinna dalla linea della carità per il 32 a 25 di metà gara. Al rientro dagli spogliatoi l’Antonianum ingrana la quarta e chiude virtualmente il match. Cerbone (tripla), Argiolas (prima con un jump-shot dai 6m e poi in entrata) e Schirru vanno più volte a segno per il massimo vantaggio quartese (+17; 42-25). Le ospiti hanno ancora un sussulto con l’azione da quattro punti di Marchi ("bomba" ed and-one) e con l’arresto e tiro vincente di Faedda. La gara però è tutta in discesa per l’Antonianum che trova altri centri con Schirru, Argiolas e A. Pinna. La tripla di Beato prima della sirena di tre quarti gara porta il punteggio sul 50-31. L’ultima frazione di gioco è in totale controllo per le padrone di casa. Dopo il buon inizio di C. Pinna e Arnò (50-37) arrivano in replica le realizzazioni di Schirru, Papalexis e Aielli che azzerano le residue speranze di rimonta delle ragazze di Bellino, in questa fase a segno unicamente con C. Pinna (59-39). Margine di vantaggio biancoazzurro che nel finale di gara diventa ancora più ampio con la tripla di Biella ed il libero di Papalexis. Punteggio finale 63 a 39 ed Antonianum prosegue la sua marcia come capolista imbattuto dopo 8 turni.

 

Parziali:
15-9; 17-16; 18-6; 13-8.

Tabellino Antonianum:

Deiana 6, Schirru 15, Beato 8, Fadda ne, Aielli 6, Biella 3, Pinna A. 3, Papalexis 10, Argiolas 5, Cerbone 5, Lorusso 2. Allenatore: Tony Atella. Aiuto allenatore: Carla Spolitu.

Tabellino Basket 90:
Pinna F., Pinna C. 7, Marchi 11, Usai 1, Villani, Cadoni 3, Garau, Arnò 8, Dasara, Faedda 6, Fara 3. Allenatore: Andrea Bellino.

Roster, calendario e risultati