C Silver. Semifinale Gara 3. SC Olbia 89 - Antonianum 78 PDF Stampa E-mail
Scritto da Max   
Mercoledì 01 Maggio 2019 21:17

 

 

CM

Si chiude il play off per i biancoazzurri con una sconfitta maturata in gara 3 al cospetto della Santa Croce Olbia che, ricordiamo, è la squadra che si è classificata al primo posto dopo la regular season e la fase ad orologio. Dopo l'impresa di gara 2 la squadra quartese non è riuscita a ripetersi sul campo esterno. I padroni di casa sono partiti davvero forte (23 a 12 dopo 10' e 51 a 26 a metà gara). Vantaggio che ha toccato anche i 26 punti (64 a 38) nel corso del terzo quarto. Nella fase finale del match l'Antonianum è riuscito a limare parte del ritardo chiudendo con un onorevole scarto (-11; 89 a 78 il punteggio finale). La gara, aldilà del punteggio, è stata sempre accesa ed ha visto anche l'allontanamento dal campo di tre giocatori (Cordedda, Paddeo e Polledo). Top-scorer del match D. Locci (21 punti). In doppia cifra anche M. Locci (17), Polledo (12), Salis (11) e Paddeo (10) per gli ospiti mentre per la SC Olbia da registrare i 17 punti di Datome, i 16 di Langiu e Masala.

 

Un campionato quello dei biancoazzurri davvero molto positivo e che ha visto la crescita esponenziale dei giovani del vivaio (Astara, Pau), il lancio di giovanissimi (Argiolas, Congiu, Stocchino),  il rientro in campo di Saddi dopo un infortunio che lo ha tenuto lontano per tanto tempo dal parquet e la conferma di altri prodotti Antonianum (Paddeo, Serra, M. Locci, D. Locci). Giovani guidati dall'inossidabile capitano Ruggeri, dall'esperienza di Jordan, Salis e Polledo e dalla spinta straordinaria di Biggio la cui assenza nelle fasi finali di play-off è pesata davvero tanto.

Complimenti a tutto lo staff tecnico e dirigenziale per questa annata che è stata particolarmente apprezzata da tutto il pubblico biancoazzurro.

E non si può che chiudere con un doveroso ma sentito ..... Forza Antonianum !

 

 

Parziali:
23-12; 28-14; 19-25; 19-27.

Tabellino SC Olbia:
Langiu 16, Cordedda 15, Caboni, Serra, Masala 16, Datome 17, Pinna 7, Azzara, Tola 14, Sene, Pompianu 4, Sanciu. Allenatore: Giampiero Mazzoleni.

Tabellino Antonianum:
Jordan 3, M. Locci 17, Ruggeri 4, Polledo 12, D. Locci 21, Salis 11, Pau, Argiolas, Paddeo 10. Allenatore: Fabrizio Asunis. Aiuto Allenatore: Manuel Puddu.