C Femminile. Antonianum 58 - Spirito Sportivo 45 PDF Stampa E-mail
Scritto da Max   
Domenica 31 Marzo 2019 19:53

Vittoria nella gara interna per la squadra di Grandesso e Spolitu che si è imposta sullo Spirito Sportivo nel campionato di serie C Femminile col punteggio di 58 a 45. Le biancoazzurre dopo un primo quarto in equilibrio (14-13) hanno allungato nella seconda frazione di gioco (25-15 al 9') per poi chiudere metà gara sul 26-19. Al rientro dagli spogliatoi l'Antonianum ha ottenuto un buon margine di vantaggio (47-31) che ha poi controllato nell'ultima frazione di gioco. Top-scorer del match Concu (Spirito Sportivo) che ha chiuso con un bottino personale di 14 punti. Per le locali in doppia cifra Pinna (13), Argiolas (10) e Papalexis (10).


Foto Gianni BiellaGrandesso parte col quintetto Papalexis, Argiolas, Pinna, Biella, Fadda mentre Perez schiera lo starting five Meloni-Melis, Astero, Beato, Fois, Concu. In avvio è quest'ultima a sbloccare lo score con pronta replica di Papalexis in penetrazione chiusa con un perfetto lob (2-2). Le due squadre si caricano di falli e il primo quarto vede spesso le giocatrici in lunetta. Beato, Pinna e Papalexis fanno il pieno (2/2) e dopo 4' di gioco il punteggio è di 6-4 per le locali. La squadra di Perez difende a zona e crea qualche difficoltà alle biancoazzurre che subiscono il controsorpasso (6-7) per effetto dei centri di Concu e Fois con quest'ultima che mette a referto un libero in seguito al tecnico sanzionato ad Argiolas, richiamata poi in panchina con 3 falli. Dopo il 272 di Biella dalla lunetta le ospiti si riportano avanti con Concu sempre dopo una doppietta dalla linea della carità (8-9). Dopo il libero di Papalexis Saba (ancora 2/2 ai liberi) riporta avanti lo Spirito Sportivo (9-11). Continua l'altalena nel punteggio e dopo il pari di Fadda si registrano i due liberi di Formisano per l'ennesimo contro-sorpasso ospite (11-13). Il quarto si chiude con altri tiri liberi (due realizzati da Pinna ed uno da Papalexis) per il 14-13 a favore dell'Antonianum. Dei 27 punti totali di questo quarto ben 19 sono stati realizzati dalla linea della carità e va detto con un'ottima percentuale (19/21, in pratica poco oltre il 90% ). Dopo il primo riposo breve l'Antonianum aumenta la pressione difensica. Le ospiti non riescono a produrre azioni lineari da finalizzare con tiri aperti. Per le locali realizzano Pinna (anche una “bomba” per lei), Fadda, Testoni (tripla) e Papalexis con unica replica di Febbo (25-15 al 9'). Solo sul finale di quarto le ospiti limano qualcosina del ritardo con i centri di Concu e Mancini (25-19). Chiude metà gara Cerbone con 1/2 dalla lunetta (26-19).  Al rientro dagli spogliatoi il match prosegue sulla falsariga del quarto precedente. L'Antonianum scava così il solco che si rivelerà decisivo. Cerbone (dall'arco), Biella, Argiolas e Papalexis vanno più volte a segno con biancorosse che muovono lo score con Fois e Concu (assist di Meloni-Melis) con tabellone che ora recita 38-23. Le quartesi giocano bene con una difesa aggressiva e rapide azioni di fast-break. Argiolas (a segno anche da 3) e Pinna producono un ulteriore strappo che viene solo in parte ricucito dai centri di Fois (ancora su assistenza di Meloni-Melis) e Concu. Tre quarti gara si chiudono col libero di Corda per il +16 (47-31). Dopo l'ultimo moni-intervallo l'Antonianum controlla il match. Argiolas, Pinna, Biella e Testoni vanno a segno replicando sistematicamente ai centri di Concu, Meloni-Melis, Saba e Pohling. Il match si chiude con la realizzazione di Febbo per il definitivo 58 a 45. Prossimo impegno per le quartesi contro la capolista Virtus sul campo di via Monsignor Angioni, sabato 6 aprile alle 18:00.

 

Parziali:

14-13; 12-6; 21-12; 11-14.


Tabellino Antonianum:

Schirru ne, Fadda 6, Testoni 8, Corda 1, Biella 4, Pinna 13, Argiolas 10, Papalexis 10, Cerbone 6, Lorusso. Allenatore: Simone Grandesso Silvestri. Aiuto Allenatore: Carla Spolitu.


Tabellino Spirito Sportivo:

Saba 6, Fois 5, Formisano 2, Stara, Astero, Meloni Melis 6, Mancini 2, Concu 14, Beato 2, Febbo 4, Pohling 4. Allenatore: Owen Perez.