C Femminile. Su Planu 55 - Antonianum 48 PDF Stampa E-mail
Scritto da Max   
Domenica 27 Gennaio 2019 22:22

 

Sconfitta dell’Antonianum sul campo di Genneruxi contro il Su Planu nella terzultima giornata della prima fase del campionato di serie C Femminile. Le ragazze di Grandesso hanno tenuto bene il campo per tutti i 40’ ma non sono riuscite nell’impresa che avrebbe consentito di migliorare la loro classifica significativamente. Sino alla scorsa giornata infatti ben 7 squadre erano raccolte nello spazio di due punti con posizioni in palio dal terzo al nono posto. Niente di compromesso per le biancoazzurre ora attese dall’incontro col Basket Olmedo per poi chiudere la prima fase sul campo dello Spirito Sportivo. Nella gara di ieri ottimo avvio delle padrone di casa (17-7 al 9’; 19-9 al termine del primo quarto) che sono state rimontate dalle quartesi sino al 21 pari (minuto 15). Gara ancora in parità al 19’ (29-29) con punteggio che a metà che certificava l’equilibrio in campo (31-30).  Piccolo strappo per le locali nella terza frazione di gioco (41-34 al 26’; 43-37 al 30’), vantaggio che hanno saputo difendere nel semitempo conclusivo (49-43 al 35’) sino al 55-48 finale.
Top-scorers del  match Biella (Antonianum) e Vargiu (Su Planu) con 13 punti a testa. In doppia cifra Pinna (11), Peretti (10) e Rossi (10).

 

 

Serra parte col quintetto Piaz, F. Dessalvi, Peretti, Rossi e Vargiu mentre Grandesso si affida inzialmente a Cerbone, Papalexis, Argiolas, Biella e Schirru. Buono l’avvio delle locali che con buone giocate e perfetti dai e vai realizzano con Piaz e F. Dessalvi  mentre sull’altro fronte sblocca lo score quartese Biella con una triploa (4-3). Dopo il centro di Peretti (abile a tradurre a canestro un rimbalzo offensivo) un’altra bella zione porta F. Dessalvi a canestro (8-3). Schirru riesce a trovare due bei centri (il primo su azione di fast-break, il secondo su penetrazione) con Antonianum che è di nuovo a contatto (8-7). Le quartesi mostrano però qualche disattenzione difensiva di troppo e subiscono un altro break dal Su Planu. Vargiu (dalla lunetta e poi dal campo su assist di F. Dessalvi), Rossi (prima da sotto poi in jump-shot) ed infine Saba (altra bell’azione delle locali) vanno a segno per il massimo vantaggio (+10; 17-7). Dopo l’ottimo centro di Argiolas in arresto e tiro c’è la replica di Serra che fissa il punteggio sul 19-9 a fine primo quarto.  Dopo il primo riposo breve si registra la seconda “bomba” di Biella canestro seguito da un altro pregevole arresto e tiro di Argiolas (19-14). Per le ragazze di Serra c’è ancora Rossi che trova un centro in penetrazione ma le biancoazzure ora sembrano n grado di rispondere colpo su colpo. Pinna (molto efficace in penetrazione), testoni (contropiede) e Papalexis realizzano i canestri che portano le squadre in perfetta parità (21-21). Una bell’azione di F. Dessalvi e il canestro di Rossi (in seguito ad un rimbalzo catturato in attacco) respingono l’assalto biancoazzurro (25-21). A Peretti replica Argiolas (tre liberi) per il 27-24. Per le padrone di casa si registra ancora un canestro di Rossi ma pronta è la replica dall’arco di Cerbone al limite dei 24” (29-27). La stessa numero 25 ospite va a realizzare in contropiede per il nuovo pari (29-29). Metà gara si chiude con il canestro in azione di fast-break di Peretti ed il libero di Pinna (31-30). Al rientro dagli spogliatoi il canovaccio del match non muta. Nuovo mini-allungo del Su Planu a segno con una serie di Peretti e Vargiu con parziali repliche di Biella (41-34 al 26’). La terza frazione di gioco che si chiude sul punteggio di 43-37 per effetto dei centri di Serra da un lato e della solita Biella dall’altro. Match ancora vivo nell’ultima frazione di gioco. Per le padrone di casa vanno a segno Saba (libero), Serra (poi espulsa per doppia sanzione tecnica ) e Piaz (azione da tre punti) e risposta ospite che porta la firma di Cerbone, Pinna e Schirru (49-43 al 35’). L’Antonianum prova l’ultimo assalto con i canestri di Pinna e Cerbone ma le locali rispondono puntualmente con F. Dessalvi e Vargiu dalla lunetta per il definitivo 55 a 48.

Parziali:
19-9; 12-21; 12-7; 12-11.


Tabellino Su Planu:
L.M. Dessalvi, Saba 3, Peretti 10, Piaz 5, F. Dessalvi 8, Vargiu 13, F. Deiana, Secci, Serra 6, Rossi 10. Allenatore: Tore Serra.

Tabellino Antonianum:
Schirru 5, Teston 2, Fadda, Corda ne, Biella 13, Pinna 11, Papalexis 1, Argiolas 7, Cerbone 9, Lorusso ne, Mereu ne. Allenatore: Simone Grandesso Silvestri. Aiuto Allenatore: Carla Spolitu.